EK 92

 
Aeroporto Malpensa Arrivi Partenze Voli low cost Last minute
EK 92

 aeroporto malpensa volo EK 92 Volo EK 92 Emirates rotta Milano - Dubai

Operato da Emirates , numero volo EK 92 - nessuna codeshare . durata volo 6h 05m . In genere viene impiegato l' aeromobile Boeing 777-300 Passenger . Destinazione Aeroporto Dubai, AE .


Visualizza Volo EK 92 Emirates in una mappa di dimensioni maggiori



Offerte voli EK 92 Emirates  Lastminute

Offerte voli per Dubai  Expedia

Offerte voli Emirati Arabi Uniti  Edreams

Il Dubai International Airport è formato da una struttura assolutamente moderna, anche se in funzione dal 1959. Oggi è top five al mondo per passeggeri internazionali e del traffico merci. L' aeroporto di Dubai possiede tre terminali, tra cui il pluripremiato Emirates Terminal 3, aperto nel 2008. Il Terminal 3 è il più grande edificio aeroportuale al mondo con una superficie pari a 1,5 milioni di metri quadrati con esclusiva per la compagnia aerea Emirates Airline. Il Dubai International Hotel, un albergo a cinque stelle di proprietà di Aeroporti di Dubai, è situato nel Sheikh Rashid Terminal del Terminal 1 e Terminal 2 del Concourse 3. L' Aeroporto di Dubai gestisce anche tre fra i più lunghi voli commerciali del mondo per le città americane di Los Angeles, San Francisco e Houston.

Situato a sud del golfo persico nella penisola araba, Dubai è uno dei sette emirati che compongono gli Emirati Arabi Uniti, possiede la maggior popolazione ed è il secondo stato emirato per estensione di superficie dopo Abu Dhabi. Dubai si trova all'interno del deserto Arabico, sul livello del mare, confina con Abu Dhabi a sud, Sharjah nel nord-est e con il golfo Persico lungo tutta la sua costa occidentale. Hatta, un'exclave minore di Dubai, è circondata da tre lati dall'Oman, mentre confina con gli emirati di Ajman a ovest e di Ras al-Khaima a nord. Dubai si trova all'interno del deserto Arabico, si estende su una superficie di 4.114 kmq, che rappresenta un notevole ampliamento oltre la sua iniziale superficie prima degli interventi di bonifica. Buona parte del paesaggio di Dubai è caratterizzato da dune sabbiose, mentre i deserti rocciosi sono tipici nella parte meridionale del paese. Nella zona orientale della città, sono presenti pianure costiere ricoperte dal sale e dune di sabbia. Il deserto pianeggiante, lascia poi il posto alle Hajjar Mountains occidentali con vette che arrivano ai 1.300 metri, che costeggiano il confine di Dubai tra l'Oman e Hatta.

Il clima è tendenzialmente desertico , la stagione estiva dura praticamente da metà aprile a metà novembre con temperature massime sempre sopra i 30 °C., luglio e agosto sono i mesi più caldi con temperature massime intorno ai 42 °C a volte si registrano punte sino a 47-48 °C e minime sempre molto al di sopra dei 30 °C., la stagione invernale è molto breve, solitamente dura da metà dicembre a metà febbraio con precipitazioni annuali medie di 100-150mm ma con episodi piovosi sporadici a volte anche violenti che possono causare numerosi disagi in città.

L’Aeroporto Internazionale di Dubai si integra perfettamente con lo spirito della città medio orientale, con locali moderni e funzionali, l’interno si caratterizza per ambienti molto confortevoli, che sapranno donare un profondo senso di ospitalità e di benessere. La città degli emirati arabi è collegata all' italia mediante il volo EK 92 comodo e confortevole della compagnia Emirates, in partenza dall' aeroporto malpensa di milano. L' aerostazione internazionale di Dubai presenta una superficie di oltre 5.400 mq , occupata da negozi Duty Free, dove poter acquistare a prezzi sicuramente convenienti e trascorrere momenti sicuramente piacevoli. La struttura è realizzata con un design assolutamente accattivante ed elegante, mettendo a disposizione degli ospiti numerosi servizi che renderanno l’attesa in aeroporto sicuramente piacevole e rilassante. La Emirates è la compagnia di bandiera di Dubai, serve anche altri emirati della nazione.

Per l' ingresso nel paese è necessario il passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento del viaggio. Il visto apposto in aeroporto, permette ai cittadini italiani di soggiornare negli EAU per 30gg., eventualmente rinnovabile di altri 30 giorni con il pagamento di una tassa di AED 600 presso le autorità locali di immigrazione. Negli Emirati Arabi Uniti è proibita l’importazione di materiale che potrebbe essere considerato offensivo della morale islamica, nonché di materiale audio/video e di software pirata. È consentita l’importazione di 2000 sigarette, 400 sigari, 2kg di tabacco, 2 litri di liquore e 2 litri di vino; questi ultimi solo per i non musulmani e fatta eccezione per l’Emirato di Sharjah, dove le bevande alcoliche sono proibite. Negli EAU l'introduzione e lo spaccio di droghe, anche leggere, ed anche in quantitativi corrispondenti o inferiori alla quantità di uso personale, sono puniti con estrema severità. Per guidare autoveicoli occorre la patente Internazionale, modello Convenzione di Ginevra 1949, oppure la Patente Internazionale modello Convenzione di Vienna 1968, l' Assicurazione auto è obbligatoria. I conducenti di autoveicoli coinvolti in incidenti stradali con feriti o vittime mortali vengono trattenuti in arresto fino alla dichiarazione o meno di colpevolezza da parte di un giudice della polizia, responsabile per le questioni di circolazione. In caso di dubbio gli stranieri non possono lasciare il Paese durante la durata dell'inchiesta e del processo. Anche per le controversie in materia finanziaria la polizia può impedire il rientro a turisti e uomini d'affari, se la controparte lo richiede. Gli eccessi di velocità e la frequente inosservanza delle regole della circolazione rappresentano una notevole fonte di incidenti sulle strade degli Emirati. I viaggi nel deserto al di fuori delle strade asfaltate vanno intrapresi esclusivamente in gruppi di più veicoli fuoristrada. Sono indispensabili un apparecchio di navigazione e una scorta sufficiente di acqua, cibo, carburante e pezzi di ricambio.

Con il volo EK 92 in partenza dall' aeroporto Malpensa di Milano si arriva a Dubai International Airport negli Emirati Arabi Uniti.

Il Fuso orario conta quattro ore avanti rispetto al meridiano di Greenwich, l'Elettricità in uso 220V , 50Hz. Per quanto riguarda i Pesi e le misure viene utilizzato il sistema metrico decimale, La Valuta locale è il dirham degli Emirati Arabi Uniti, con sigla Dh. E' possibile cambiare il denaro presso i cambiavalute e le banche, i primi spesso offrono condizioni migliori rispetto alle banche, la valuta migliore per il cambio è il dollaro americano, seguito dalla sterlina inglese. Anche le valute dei paesi vicini sono facili da cambiare. Sono presenti sportelli bancomat in tutte le strade principali, nei centri commerciali e, a volte, negli hotel. Sono accettate tutte le principali carte di credito.

La situazione politica è stabile. Va comunque tenuto in considerazione che i delicati equilibri politici in Medio Oriente possono portare a un cambiamento repentino della situazione. Si raccomanda di osservare le usuali misure precauzionali contro la microcriminalità. Non è permesso fotografare edifici e installazioni governativi e militari, stabilimenti industriali come campi petroliferi, raffinerie e, in genere, installazioni d’importanza strategica come aeroporti . Manca una certa chiarezza nel cosa rientri in queste categorie. Fare attenzione alle segnaletiche e nel dubbio chiedere il permesso alle forze di sicurezza locali oppure rinunciare all’inquadratura. Le infrazioni alla legge sugli stupefacenti sono punite con diversi anni di detenzione già da una quantità minima di qualsiasi tipo di droga, o addirittura con la pena di morte. Sono condannate anche le persone il cui consumo di droga risulti dai test loro effettuati all'arrivo. Gli Emirati arabi uniti sono un Paese islamico. Si raccomanda di adattare l'abbigliamento e il comportamento alle usanze locali e alla sensibilità religiosa. Vanno assolutamente evitate osservazioni sprezzanti sulla famiglia sovrana e sull'islam.

Complessivamente la situazione sanitaria in generale è buona, nel paese operano numerose cliniche, all'avanguardia per mezzi e personale. Nessuna difficoltà per i rimpatri di emergenza essendo il Paese servito da 4 aeroporti internazionali. Le spese sanitarie o quelle per un eventuale rimpatrio sono a carico dell’interessato. Pertanto si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un'assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l'eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese. Vaccinazioni consigliate, difterite e tetano, epatite virale A, epatite virale B, febbre tifoide. Negli Emirati Arabi Uniti conviene non bere l'acqua di rubinetto, e di consumare quindi solo acqua in bottiglie sigillate oppure bevande calde. In alternativa l'acqua corrente può essere trattata facendola bollire per almeno 15 minuti, al fine di garantire la più efficace delle purificazioni.

La città di Dubai risulta raggiungibile dall' Aeroporto Malpensa mediante il volo EK 92 operato dalla compagnia aerea Emirates.

Indirizzo aeroporto :
 
Dubai, Emirati Arabi Uniti
Latitudine / Longitudine: 25.248665 / 55.352917
Fuso orario: +4:00 ore UTC / GMT
codici aeroportuali :
IATA : DXB
ICAO : OMDB

 
 

 

Aeroporto Malpensa
All Rights Reserved - Aeroporto Malpensa .com non è responsabile del contenuto dei siti recensiti - Copyright © 2010 - 2015