Sant' Ambrogio -

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sant' Ambrogio

Sant' Ambrogio
La chiesa romanica di Sant'Ambrogio, patrono di Milano, è stata fondata dallo stesso santo che rappresentò una figura importante nello sviluppo della chiesa cristiana dopo la sua conversione al cristianesimo. Battezzato battezzato il 7 dicembre del 374, il giorno dove oggi si celebra lafesta del santo patrono di Milano. Diventato vescovo poco dopo venne a esercitare un notevole potere politico. La sua ricchezza è stata donata alla Chiesa e ai poveri.

Booking.com
Nato da un docente tedesco , nel 340, da una famiglia nobile, Ambrogio fu educato a Roma a studiare greco e filosofia. Morì il 4 aprile 397 all'età di 57 e fu sepolto all'interno della chiesa dove i suoi resti sono ancora visibili oggi nella cripta costituita da un reliquiario d'argento e cristallo. Accanto a lui sono presenti i corpi dei Santi Gervasio e Protasio, che si ritiene fossero i primi martiri cristiani della città. In realtà la basilica fu consacrata a loro per un certo tempo, poi nel 835 il suo corpo fu portato nella cripta sotto l'altare alto di quella che era stata una volta la sua autorevole chiesa. La chiesa di Sant' Ambrogio è stata ricostruita in diverse occasioni nel corso dei secoli con le parti principali, risalente al XI ° secolo e vanta la fama di essere la più bella chiesa medievale di Milano. Tra le porte esterne e la stessa chiesa si può ammirare un imponente cortile che vi porta dentro per scoprire i tesori che sono custoditi . L'altare è decorato con oro, argento e gemme preziose del IX secolo, da ammirare anche il mosaico dell'abside e i favolosi mosaici nella cappella di Santo Vittore , meta consigliata ai visitatori. dai suoi visitatori.
   

Cerca i voli low cost.

   

 
Copyright 2019. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu